domenica, 11 dicembre 2016

Debutta l’Aqua Film Festival

Debutta l’Aqua Film Festival

Roma, 3 ottobre – (Fr.Pierl) – Due sezioni competitive, ‘corti’, per mini film della durata massima di 25 minuti, e ‘cortini’ di massimo tre minuti, dove saranno in gara 16 opere tra le 1500 arrivate ai selezionatori animeranno insieme a tanti fuori concorso la prima edizione dell’Aqua Film Festival, neonata rassegna a ingresso gratuito che sarà alla Casa del cinema di Roma dal 6 al 9 ottobre.

”Raccontiamo l’acqua nelle sue più diverse forme. L’acqua della doccia e del mare, intesa come simbolo di libertà e dell’odissea dei migranti, ma anche veicolo di paure, strumento per la scienza, lo sport e la salute” spiega il direttore artistico Eleonora Vallone.

Pei corti vincitori c’è in palio (presidente della giuria Giancarlo Scarchilli) la possibilità di partecipare gratuitamente a uno dei Laboratori di Alta Formazione e Sperimentazione per professionisti della Scuola nazionale di Cinema. In ogni giornata del Festival si dedicherà spazio anche ad incontri che approfondiscono il legame dell’uomo con l’acqua. Fra gli altri, Rosalba Giugni, presidente di Marevivo, parlerà della salute dei mari e dell’iniziativa Mare Mostro, con la proposta di legge, appoggiata da 50 parlamentari, per vietare l’utilizzo delle microplastiche. Presente anche Amref Italia con il corto Walk to drink, sulla difficoltà di reperire l’acqua potabile in Africa.

Tra le anteprime fuori competizione, Caterina Murino e Pierre Frolla, campione del mondo di apnea, presenteranno in anteprima 10 minuti della sua nuova web series Deep e Ludovico Fremont, il suo debutto alla regia, The answer, fiaba dark su interessi e danni causati dalle multinazionali del tabacco. Si potranno inoltre riscoprire sul grande schermo, fra gli altri, il cult Le Grand Bleu di Luc Besson (1988) e il documentario, premio Cesar, La vita negli oceani di Jacques Perrin e Jacques Cluzaud (2009). Tra gli altri ospiti Marco Pontecorvo, con il suo corto Ore 2: calma piatta e Elisabetta Pellini, produttrice, interprete e coautrice del corto di Manuela Tempesta Anatomia di un amore.

Leggi anche