sabato, 25 novembre 2017

David di Donatello: incontro AVFX

Giovedì 9 marzo alla Casa del Cinema di Roma si è svolto il primo incontro degli autori dei VFX delle opere selezionate nella cinquina dei Migliori Effetti Digitali ai David di Donatello 2017. Durante l’evento, organizzato dalla costituenda Associazione degli  Effetti Visivi (www.avfx.it) in collaborazione con l’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello , sono stati presentati  i “dietro le quinte” e “making of” delle migliori produzioni di Effetti Digitali realizzate in Italia nel 2016.

Si tratta di un progetto pensato per dare maggiore visibilità al lavoro ed al talento dei tecnici ed artisti che realizzano gli Effetti Visivi nel cinema. Giuliano Montaldo, Presidente ad interim dell’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello, ha dichiarato: “Questo incontro sarà molto interessante e ci consentirà di capire ancora di più il contributo che gli effetti digitali danno alle pellicole italiane che vediamo sul grande schermo ” sul prossimo Presidente dell’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello ha aggiunto – “spero il presidente sia giovane, gagliardo, lottatore. Bisogna batterci, noi amiamo il cinema, voi amate il cinema. Viva il cinema”.

Sono intervenuti anche Franco Valenziano, Presidente della costituenda Associazione degli Effetti Visivi che sull’incontro ha dichiarato: “Spero che questo evento possa diventare un appuntamento annuale – e sul mercato degli effetti digitali italiano ha aggiunto – in Italia ci sono capacità e talenti che sono in grado di approcciare le più importanti e complesse produzioni internazionali”. Sono intervenuti anche i soci AVFX Pierfilippo Siena e Alessandro Cangelosi che hanno mostrato alcune delle loro ultime produzioni. Sul sito dell’associazionewww.avfx.it sono descritti gli obiettivi e le modalità di associazione. Ha chiuso l’evento Federico Bagnoli Rossi, Segretario Generale FAVAP, che ha presentato la campagna Io Faccio Film – Chi ama il cinema non lo tradisce.

Questa la cinquina dei film nominati ai David di Donatello per i Migliori Effetti Digitali che hanno partecipato all’incontro:

 

  • In Guerra per Amore di Pierfrancesco Diliberto presentato dagli artisti di Chromatica
  • Indivisibili di Edoardo De Angelis presentato da Leonardo Cruciano di Makinarium con il produttore Pierpaolo Verga
  • Mine di Fabio Guaglione e Fabio Resinaro presentato dai registi insieme al supervisore Corrado Borean e il produttore Andrea Cucchi
  • Ustica di Renzo Martinelli presentato da Giuseppe Squillaci e Giulia Infurna di Canecane
  • Veloce come il Vento di  Matteo Rovere presentato da Raffaele Apuzzo di Rain Rebel

 

Leggi anche