mercoledì, 18 settembre 2019

A Venezia il Focus Cina, guardando ai nuovi mercati

A Venezia il Focus Cina, guardando ai nuovi mercati

Venezia 30 Agosto- Al via a Venezia il Focus Cina, organizzato da Anica per la DG Cinema del MiBAC. Tre giornate di incontri e dibattiti, per guardare a prospettive di collaborazione tra Italia e Cina. “La terza edizione del “Focus on China” conferma, il concreto interesse dei due Paesi a collaborare nel settore audiovisivo. Anche quest’anno, il consueto Sino-Italian Co-production Forum, organizzato da Anica per la DG Cinema del MiBAC, porta a Venezia una delegazione di importanti e influenti personalità del mondo cinematografico cinese, che dialogheranno con i nostri operatori italiani, – sottolinea Roberto Stabile, Responsabile delle relazioni internazionali ANICA e del Progetto Cina, coordinatore dei Desk Audiovisivi presso ICE-Agenzia -. Tra questi mi fa piacere segnalare l’importantissima partecipazione del “sistema RAI” che, con lo schieramento dei vertici di Rai Cinema, Rai Fiction e Rai Com, porterà un ulteriore contributo concreto alla cooperazione creativa e commerciale tra i due Paesi, senza tralasciare mai l’aspetto culturale”.
Ad aprire i lavori Paolo Baratta, Presidente della Biennale di Venezia. Presenti tanti addetti ai lavori e istituzioni. Numerosi gli interventi in programma, tra cui quello dell’Ambasciatore italiano in Cina Ettore Sequi e Nicola Borrelli, Direttore Generale della DGCinema del MiBAC.

Leggi anche