mercoledì, 23 agosto 2017

Torna il Premio Amidei

Torna il Premio Amidei

Torna dal 14 al 20 luglio il Premio Sergio Amidei, dedicato alla migliore sceneggiatura cinematografica, in programma al Palazzo del Cinema-Hiša Filma e al Parco Coronini-Cronberg di Gorizia.

In giuria ci sono gli sceneggiatori Massimo Gaudioso e Doriana Leodeff, lo sceneggiatore e regista Francesco Bruni, il regista Marco Risi, la produttrice Silvia D’Amico e l’attrice Giovanna Ralli. La manifestazione, di cui Ettore Scola era stato storico Presidente di Giuria, assegnerà il Premio Internazionale alla Migliore Sceneggiatura Cinematografica 2016.

Tra i titoli che si sfidano, Alaska di Claudio Cupellini (sceneggiatura: Filippo Gravino, Guido Iuculano, Claudio Cupellini), Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese (sceneggiatura: Filippo Bologna, Paolo Costella, Paola Mammini, Rolando Ravello), Non essere cattivo di Claudio Caligari (sceneggiatura: Francesca Serafini, Giordano Meacci), La corte (regia e sceneggiatura di Christian Vincent), Dio esiste e vive a Bruxelles di Jaco Van Dormael (sceneggiatura: Thomas Gunzig, Jaco Van Dormael), Veloce come il vento di Matteo Rovere (sceneggiatura: Filippo Gravino, Francesca Manieri, Matteo Rovere), A perfect Day (regia e sceneggiatura di Fernando León de Aranoa).

Sarà consegnato anche il Premio all’Opera d’Autore, che va quest’anno a Carlo Verdone scelto, come spiega il direttore organizzativo Giuseppe Longo, perchè “idealmente la sua figura si ricongiunge a quella di Sergio Amidei, che dopo essere stato uno dei fautori del neorealismo si è dedicato alla commedia. Poiché questa voleva essere una versione tutta italiana del Premio Amidei, Carlo ci è sembrato identificare perfettamente la commedia italiana”.

Leggi anche