domenica, 22 luglio 2018

Torino Short Film Market, via alle iscrizioni 2018

Torino Short Film Market, via alle iscrizioni 2018

Cannes, 13 maggio – Cannes– Via da Cannes al terzo Torino Short Film Market che si svolgerà a Torino dal 22 al 25 novembre e che è stato presentato all’Italian Pavilion di Cannes organizzato dal Centro Nazionale del Cortometraggio. Quattrocento gli accreditatida36Paesi,che nell’ultima edizionehannopartecipato apitch,panele incontriconiprincipalioperatori anche internazionalidelsettore. E Istituto Luce Cinecittà sostiene la prossima edizione come sempre alla ricerca digiovani talenti da promuovere ma anche attenta allo sviluppodiprogettiproduttivi, allenuovetecnologie, al mercato del ‘corto’.

Entro il 10 settembre è possibile presentare i propri progetti per partecipare ai cinque bandi aperti: Digita!, una tavola rotonda, incontri one-on-one con distributori invitati e una sessione di pitching per società di produzione nazionali e internazionali e autori indipendenti con comprovata esperienza di digital media. Distributors meet buyers è invece una sessione di pitching per società di distribuzione che potranno presentare il loro catalogo alla platea del festival; Oltrecorto, una sessione di pitching riservata a registi e sceneggiatori che avranno sette minuti per presentare il loro progetto di lungometraggio o serie tv basato su un corto precedentemente completato; Pitch Your Fest!, una sessione di pitching per organizzatori di Festival che prevedono cortometraggi in programma. Screenings and Video Library, inoltre, presenta proiezioni di mercato e una video library per la promozione di nuovi cortometraggi. La libreria è curata dai programmatori del Torino Short Film Market che hanno il compito di valutare tutti i film inviati e di compilare “Curated Programme” specifici presenti a scopo promozionale nella libreria per buyers, distributori, rappresentanti dei festival e altri professionisti del cinema. Inoltre, la libreria presenta anche una selezione di “Guest Programme” curati da enti terzi come Istituti Cinematografici, festival o società di Distribuzione. Anche tutti i film non selezionati per i programmi specifici rimangono elencati nella libreria, dove sono disponibili per la visione e possono essere liberamente ricercati.

Leggi anche