martedì, 29 settembre 2020

TFF: Premio Cipputi a Il successore

TFF: Premio Cipputi a Il successore

Il successore di Mattia Epifani, prodotto da Apulia Film Commission con la Fluid Produzioni, ha vinto il Premio Cipputi come Migliore Film sul mondo del lavoro, votato dalla giuria composta da Francesco Tullio Altan, Mariamo Morace e Costanza Quatriglio.

Appena reduce daI successo all’IDFA di Amsterdam, Il Successore racconta la vicenda di Vito Alfieri Fontana, un ingegnere ex proprietario di una azienda pugliese specializzata nella progettazione e vendita di mine antiuomo. In seguito a una profonda crisi esistenziale l’ingegner Fontana mette in discussione se stesso, il suo lavoro e i rapporti con la sua famiglia. Decide allora di intraprendere un viaggio verso gli ex teatri di guerra della Bosnia Erzegovina dove ancora oggi squadre di minatori sono attive nella bonifica dei terreni.

“Sono orgoglioso che Torino mi abbia regalato questo  premio particolarmente legato all’attualità della condizione umana, del lavoro, della società civile. Questa non è la classica vicenda di redenzione ma il racconto di un uomo che ha rinnegato se stesso per darsi una seconda possibilità”, sottolinea il regista.

 

Leggi anche