giovedì, 1 ottobre 2020

SNGCI: i complimenti a Morricone

SNGCI: i complimenti a Morricone

Anche il SNGCI condivide i complimenti a Ennio Morricone, premiato stanotte a Los Angeles, e l’entusiasmo per il suo terzo Golden Globe, un riconoscimento al più grande dei musicisti italiani non solo per il cinema che hanno dato popolarità e successo internazionale al miglior cinema d’autore.

Siamo fieri che accanto che un nuovo trofeo si aggiunga allo scaffale affollatisismo sul quale, con l’Oscar®, già svettano anche moltissimi Nastri d’Argento” si legge in una nota del Direttivo del Sindacato. Morricone, come dice  Quentin Tarantino, è davvero grande come un Beethoven, uno Schubert, un Mozart della nostra musica per il cinema. Siamo certi che in prima fila ad applaudire questo riconoscimento, con Tarantino e Giuseppe Tornatore oggi  ci sia idealmente l’autore con il quale Morricone ha più condiviso la sua musica: Sergio Leone che soprattutto oggi non dimentichiamo”.

Infine una sottolineatura sul bilancio di questi Golden Globes, sotto il segno di una presidenza italiana della Foreign Press di Hollywood che in questa gestione è guidata da Lorenzo Soria: anche se non c’è stato alla fine il successo di tutti i candidati è un segno importante che tra le nomination, con Morricone, i Golden Globes abbiano anche segnalato, verso gli Oscar®, la qualità della musica di David Lang per Sorrentino e la performance di Jane Fonda, tra le attrici non protagoniste per il suo Youth.   Le candidature italiane sono state comunque un segno d’ attenzione importante che  siglano ancora di più un link importante tra la stampa internazionale di Hollywood e i giornalisti cinematografici italiani.

Leggi anche