lunedì, 6 luglio 2020

L’esercizio soddisfatto per le misure adottate dal Mibact

L’esercizio soddisfatto per le misure adottate dal Mibact

Roma, 7 giugno – “Estrema soddisfazione ed un ringraziamento particolare a Dario Franceschini, Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per le misure messe in campo a sostegno dell’esercizio cinematografico”.

E’ quanto dichiara in una nota stampa Mario Lorini, presidente ANEC – Associazione Nazionale Esercenti Cinema – in merito ai provvedimenti firmati ieri dal Ministro Franceschini per la filiera cinema, sostegni concreti dopo la prolungata chiusura delle sale e in vista della prossima ripartenza”.

Il ringraziamento va anche a tutto lo staff del Ministro, al Capo di Gabinetto prof. Casini, al Segretario Generale Dott. Nastasi, al Direttore Generale Cinema dott. Borrelli per tutto il lavoro svolto per giungere a questo importante risultato.

“In particolare – sottolinea l’ANEC – il provvedimento prevede uno stanziamento di 20 milioni di euro a sostegno delle sale cinematografiche, suddivisi tra una quota fissa per tutte le strutture e una quota variabile a ristoro dei mancati incassi. A questa misura si aggiungerà un’ulteriore somma di 20 milioni con le stesse finalità non appena approvato l’emendamento al DL rilancio che consente l’impiego delle risorse del piano straordinario sale per l’emergenza.

“Tutto ciò – conclude il Presidente ANEC – rappresenta un segnale estremamente positivo per tutto il settore, ed al tempo stesso è una spinta al prossimo passo verso la graduale riapertura del mercato cinematografico. “Un risultato frutto del comune lavoro di filiera, portato avanti congiuntamente con l’Anica nell’interesse collettivo di sale cinematografiche, distributori e produttori”.

Leggi anche