lunedì, 25 settembre 2017

Immaturi diventa una serie tv

Immaturi diventa una serie tv

Sono iniziate oggi a Roma le riprese di Immaturi – La Serie per la regia di Rolando Ravello. Dopo l’enorme successo di critica e di botteghino del film Immaturi (2011) e del sequel Immaturi Il viaggio (2012) firmati da Paolo Genovese, le avventure del simpatico gruppo di 40enni che si ritrovano a affrontare per la seconda volta i tanto temuti esami di maturità arrivano sul piccolo schermo.

Prodotta dalla Lotus Production di Marco Belardi (società di Leone Film Group) per Mediaset, Immaturi – La Serie è una commedia brillante e sentimentale che riporta una generazione a confrontarsi con un’altra e con la vita che, dopo vent’anni, è andata da tutte le parti, fra sogni e disillusioni. Nasce da un soggetto di Paolo Genovese (cui è affidata la direzione artistica della serie tv), Marco Alessi, Paola Mammini e Giovanna Guidoni e andrà in onda il prossimo anno con otto puntate in prima serata su Canale 5.

Fanno parte del cast: Ricky Memphis (Lorenzo), Luca Bizzarri (Piero), Paolo Kessisoglu (Virgilio), Maurizio Mattioli (Papà Maurizio), Sabrina Impacciatore (Serena), Nicole Grimaudo (Francesca), Irene Ferri (Luisa), Paola Tiziana Cruciani (Mamma Iole), Ninni Bruschetta (Gianni), Paolo Calabresi (Gigi), Ilaria Spada (Claudia), Daniele Liotti  (Daniele), Carlotta Antonelli (Lucrezia)  e Andrea Carpenzano (Savino).

Le riprese, della durata di 25 settimane, si svolgeranno tra Roma e la Sicilia. Il direttore della fotografia è Fabrizio Lucci. La sceneggiatura è firmata da Genovese, Mammini e Guidoni.

 

 

 

 

Leggi anche