martedì, 20 ottobre 2020

Il debutto di Andrea De Sica

Il debutto di Andrea De Sica

Ancora un debutto nel cinema in casa De Sica: gira infatti il suo primo film Andrea De Sica, figlio di Manuel e nipote del grande Vittorio.

Sono appena iniziate le riprese di “I Figli della Notte”, che sarà interamente girato a Dobbiaco in Alto Adige. Prodotto da Marta Donzelli e Gregorio Paonessa, particolarmente attenti al cinema di qualità e ai nuovi talenti (“Via Castellana Bandiera” di Emma Dante e “Vergine Giurata” di Laura Bispuri,) – è prodotto da Vivo film con Rai Cinema, in coproduzione con la belga Tarantula, con il contributo del MiBACT e Eurimages (unico italiano scelto nell’ultima sessione) e con il sostegno di IDM – Film Fund & Commission dell’Alto Adige.

Ne “I Figli della Notte” la storia di Giulio (Vincenzo Crea), un ragazzo 17enne che riesce a sopravvivere alla solitudine e alla dura disciplina di un collegio per rampolli dell’alta società grazie all’amicizia con Edoardo (Ludovico Succio), un altro ospite del collegio. I due diventano inseparabili e iniziano ad architettare fughe notturne di una scuola vissuta come una prigione.

Nel cast Fabrizio Rongione è l’educatore Mathias e Yuliia Sobol è Elena.

Soggetto e sceneggiatura sono dello stesso De Sica (che  si è formato al Csc) e scritto con Mariano Di Nardo in collaborazione con Gloria Malatesta ; fotografia è di Stefano Falivene, scene di Dimitri Capuani, i costumi di Sabine Zappitelli e montaggio di Alberto Masi.

Girato interamente in Alto Adige, le riprese termineranno a metà aprile.

 

Leggi anche