domenica, 11 dicembre 2016

Il cinema italiano a Francoforte

Il cinema italiano a Francoforte

Il 25 novembre prende il via la 22° edizione di Verso Sud, festival del cinema italiano in programma presso il Deutsches Filmmuseum di Francoforte sul Meno fino al 8 dicembre. Oltre una ventina i film in cartellone a comporre una esaustiva panoramica sulla recente produzione nazionale, spaziando dal cinema d’autore ai generi, e un omaggio dedicato a Cristina Comencini.

Verso sud proporrà le anteprime tedesche di una serie di film  di prossima uscita in Germania: Anime nere di Francesco Munzi, La pazza gioia di Paolo Virzì, Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti e Suburra di Stefano Sollima.

Il resto delle novità comprendono anche film non ancora distribuiti nelle sale italiane, sconfinando dalla fiction al documentario.  Inaugurerà il festival  Per amor vostro di Giuseppe M. Gaudino, alla presenza dell’autore, che, al termine della proiezione, incontrerà il pubblico tedesco. Gli altri titoli selezionati sono: Vergine giurata di Laura Bispuri, Se Dio vuole di Edoardo Falcone, Bella e perduta di Pietro Marcello, Lea di Marco Tullio Giordana, Milionari di Alessandro Piva, Non essere cattivo di Claudio Caligari, La stoffa dei sogni di Gianfranco Cabiddu, il docu-fiction My Italy di Bruno Colella, il documentario Loro di Napoli di Pierfrancesco Li Donni e lo sperimentale Il Rosa Nudo dedicato alla persecuzione omosessuale durante il Nazismo, del video artista Giovanni Coda, che il 3 dicembre sarà ospite del festival.

Organizzato dall’associazione Made in Italy, con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo -Direzione Generale per il Cinema e la collaborazione del Consolato e dell’Istituto Italiano di Cultura, Verso Sud è completato da un omaggio a Cristina Comencini che nella giornata di sabato 26 novembre sarà a Francoforte per presentare e discutere con il pubblico il suo film Latin lover. Gli altri titoli che compongono la personale sono: Và dove ti porta il cuore, Il più bel giorno della mia vita, La bestia nel cuore e Quando la notte.

Leggi anche