domenica, 24 gennaio 2021

il 2020 della Film Commission Torino Piemonte

il 2020 della Film Commission Torino Piemonte

Roma, 21 dicembre – Volge al termine questo 2020, un anno che resterà impresso nella storia mondiale e personale di tutti noi. Un anno avviatosi con premesse che dopo poche settimane sono inesorabilmente cambiate ma che, seppur complicato dagli eventi, non ha compromesso l’attività mai interrotta della Fondazione.

Il drastico cambio di scenario d’inizio anno non ha impedito a Film Commission Torino Piemonte di proseguire la propria mission, attraverso un’azione di sostegno logistico e istituzionale, un’azione di sostegno economico attraverso diversi Film Funds, e una serie di eventi e progetti speciali destinati sia al grande pubblico sia agli addetti ai lavori, rinforzando la portata su tutti i fronti rispetto allo scorso anno.

La relazione con i produttori e il sostegno alla loro attività è stata intensificata sia attraverso 23 location scouting e l’assistenza a produzioni di ogni genere, sia attraverso l’ulteriore sviluppo della Rete Regionale – azione di radicamento sul territorio piemontese creata per promozione e agevolazioni – che ad oggi è composta da 24 i Comuni di ogni provincia.

Parallelamente è stata aumentata la dotazione economica dei vari fondi a disposizione del comparto dell’audiovisivo nazionale e internazionale con la conferma del Piemonte Film Tv Fund (POR FESR Piemonte 2014-2020 – Azione III.3c.1.2) attivato dalla Regione Piemonte con 1,5 milioni per l’anno in corso, e con i Fondi attivati e gestiti direttamente da FCTP che nel 2020 hanno reso disponibile una dotazione complessiva di 910.000 €, con una maggiorazione complessiva di 200.000 € rispetto al 2019: 480.000 € per il Piemonte Doc Film Fund (storico fondo per il cinema documentario attivo dal 2007), 50.000 € per lo Short Film Fund (fondo per i cortometraggi attivo dal 2014), e 380.000 € per il più recente Piemonte Film Tv Development Fund (lanciato nel 2019 per il sostegno allo sviluppo di lungometraggi e serie tv di finzione).

4 i progetti realizzati nel corso del 2020 grazie al Piemonte Film Tv Fund (3 Serie TV e 1 lungometraggio), cui si aggiungono 8 progetti che verranno realizzati a Torino e in Piemonte nei prossimi mesi proprio grazie a tale misura d’aiuto, strumento che nel triennio 2018-2020 ha garantito una continuità produttiva di forte impatto capace di generare una ricaduta economica di circa 20,5 milioni di Euro (di cui il 50% di spese relative al personale locale impiegato e il 50% tra spesa per fornitori e per strutture ricettive).

Sono inoltre 4 le Serie Tv e 8 i lungometraggi per il cinema realizzati quest’anno con il sostegno di FCTP: progetti che più che in passato hanno visto una forte presenza di produzioni internazionali realizzate a Torino e sull’intero territorio regionale (coinvolgendo in varie occasioni la zona dei Laghi), dalla serie tv inglese Sky “A discovery of witches” fino al blockbuster indiano “Radhe Shyam” che ha portato in città la Star Prabhas.

Mentre si attendono per febbraio 2021 i risultati del secondo bando del Piemonte Doc Film Fund, dello Short Film Fund e del Piemonte Film Tv Development Film Fund (il termine per la presentazione delle domande era come di consueto il 15 dicembre) si segnala che con le prime sessioni 2020 e i servizi di FCTP sono stati sostenuti nell’anno 20 documentari, 6 cortometraggi, e 9 nuovi progetti attraverso il Development Fund (7 lungometraggi e 2 Serie TV), e che l’anno in corso ha visto realizzarsi con il sostegno di FCTP circa 55 tra format TV, spot e videoclip di notevole impatto promozionale (Mahmood e Ghali, tra gli altri).

Oltre all’intervento nell’ambito di sviluppo e produzione, si segnala che FCTP è stata nuovamente impegnata in un’attività di promozione internazionale ai maggiori Festival, con la presenza di vari titoli nelle selezioni di Berlino, Cannes, Venezia, Roma, Torino e con specifiche attività industry nei relativi mercati (in presenza e online).

Il Direttore di Film Commission Torino Piemonte Paolo Manera vuole evidenziare che “la Fondazione ha lavorato per mantenere e anzi rafforzare su tutti i fronti il proprio ruolo di raccordo tra industria e territorio, in ambito locale ma anche in ambito nazionale e internazionale. Gli ottimi risultati della terza edizione del Torino Film Industry – nella sua inedita versione online con 1.300 accreditati e 1.500 incontri one to one avvenuti negli 8 giorni di programmazione – hanno confermato una capacità di rinnovamento e una vivacità del settore per nulla scontate considerato il clima di generale difficoltà. A partire da questi elementi FCTP vuole operare sempre più come agenzia di sviluppo per il sistema industriale locale, che ad oggi conta in Piemonte nel proprio network 168 società di produzione, più di 190 strutture di servizio, 750 professionisti e 230 attori-attrici”

“La continuità e il rafforzamento dell’attività che FCTP ha garantito nel corso dell’anno rappresentano un valore aggiunto per il nostro territorio e un esempio positivo della capacità dell’audiovisivo di adattarsi e trasformarsi senza mai fermarsi.” Così il Presidente Paolo Damilano commenta i risultati di questo anno difficile, aggiungendo che “le varie azioni attivate in questi mesi permettono di guardare al futuro prossimo con basi solide e con misure adeguate a supportare rilancio e crescita del comparto, e ad accogliere le produzioni già in programma per i primi mesi del 2021 e i diversi progetti a cui stiamo lavorando per i mesi successivi.”

Tra gennaio e marzo 2021 sono infatti programmate le riprese di 4 nuove produzioni: 2 lungometraggi, “Tramonto a Nord Ovest” di Luisa Porrino e “I nostri fantasmi” di Alessandro Capitani, e 2 serie televisive, “Guida astrologica per cuori infranti” prodotta da IIF Italian International Film e un nuovo TV Movie tedesco con la produzione esecutiva di Viola Film.

Lungometraggi per il cinema

Corro da te di Riccardo Milani (Wildside)

I luoghi della speranza di Enzo Dino (DR Movie)

Indicibles di Luca Canale Brucculeri (May Films)

Monte verità di Stefan Jaeger (tellfilm CH)

Que hicimos mal? di Liliana Torres (Matriuska Producciones, Avalon, Miss Wasabi Films SP, D-Raiz Producciones MEX, 9.99 Film IT)

Radhe Shyam di Radha Krishna (UV Creations INDIA, ODU Movies IT)

Sul più bello di Alice Filippi (Eagle Pictures)

Tochter di Nana Neul (Germania + Similar IT)

Tutto qua di Davide Ferrario (Lumiere & Co) – con il sostegno del Piemonte Film Tv Fund

Serie Tv

A discovery of witches di Farren Blackburn, Tina Pasotra (Badwolf UK, 360 Degrees IT)

Cuori di Riccardo Donna (Aurora TV, Centro Produzione Rai Torino)

La fuggitiva di Carlo Carlei (Compagnia Leone Cinematografica) – con il sostegno del Piemonte Film Tv Fund

Paradiso (ex Astroland, ex Funeral for a dog) di David Dietl (Flare Film DE, Viola Film IT)- con il sostegno del Piemonte Film Tv Fund

POV (ex I primi anni) di Davide Tosco (Showlab)

Questo è un uomo di Marco Turco (Red Film) – film per la tv, con il sostegno del Piemonte Film Tv Fund

Un capitano di Luca Ribuoli (The New Life Company)

Leggi anche