venerdì, 26 febbraio 2021

Giuseppe Saccà lascia Pepito

Giuseppe Saccà lascia Pepito

Roma, 19 gennaio – Il produttore Giuseppe Saccà, che aveva fondato con il padre Agostino “Pepito Produzioni” nel 2011, ha deciso di dimettersi con effetto immediato da tutte le cariche operative e amministrative detenute nella società valutando inoltre la propria fuoriuscita dalla compagine sociale. Pepito, negli ultimi dieci anni, ha conquistato un ruolo primario e innovativo tra le case di produzione a intero capitale italiano, distinguendosi per capacità di scouting e lancio di giovani autori e registi rivelatisi tra i più brillanti nel panorama delle produzioni cinetelevisive del nostro paese. Innumerevoli i premi vinti dalla casa di produzione che all’inizio del 2020 ha visto consacrare, con l’Orso d’argento per la miglior sceneggiatura al festival del cinema di Berlino, la più recente scoperta di Saccà, i fratelli D’Innocenzo con “Favolacce”.

“Con rammarico lascio gli incarichi in Pepito Produzioni – ha dichiarato il produttore- società che ho contribuito a costruire in questi anni per me di grande crescita professionale e personale pur certo che mio padre Agostino riuscirà a dare continuo valore alla società che abbiamo creato insieme. Ringrazio tutti i collaboratori -conclude Saccà- i partner, gli attori e i registi che hanno reso straordinari questi anni di lavoro”

Leggi anche