domenica, 5 aprile 2020

Emergenza coronavirus, chiudono sale in 5 regioni del nord. Rimandata l’uscita di molti film (in aggiornamento)

Emergenza coronavirus, chiudono sale in 5 regioni del nord. Rimandata l’uscita di molti film (in aggiornamento)

Roma, 24 febbraio – Per l’emergenza coronavirus e la chiusura di tutte le sale cinematografiche delle Regioni Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Veneto, Friuli, sono tante le distribuzioni che hanno deciso di rimandare il debutto di alcuni film in uscita il 26 e il 27 febbraio, ma anche il 5 marzo.

I titoli ‘rimandati’ a data da destinarsi:
– Si vive una volta sola di Carlo Verdone (l’uscita era prevista il 26 febbraio)
– Volevo nascondermi di Giorgio Diritti (l’uscita era prevista il 27 febbraio)
– Lupin III – The First di Takashi Yamazaki (l’uscita era prevista il 27 febbraio)
– Dopo il matrimonio di Bart Freundlich (l’uscita era prevista il 27 febbraio)
– Arctic – Un’avventura glaciale di Aaron Woodley (l’uscita era prevista il 27 febbraio)
– Cambio tutto! di Guido Chiesa (l’uscita era prevista il 5 marzo)

Fra i film invece di cui è confermata l’uscita il 27 febbraio, il noir Doppio sospetto di Olivier Masset-Depasse e La gomera – L’isola dei fischi di Corneliu Porumboiu

Leggi anche