mercoledì, 15 agosto 2018

Cinema dall’Iran e cinema invisibile a Roma

Cinema dall’Iran e cinema invisibile a Roma

Roma, 8 Agosto- Palazzo Merulana a Roma si apre ancora al cinema. L’Arena ospita l’8 e il 9 agosto due serate dedicate ai cortometraggi di registi iraniani emergenti con “Orizzonti dell’Iran – Festival del Cinema Iraniano. Cinema dei giovani registi iraniani – Edizione 2018” e dal 10 al 12 agosto la “Rassegna del Cinema Invisibile” , promossa dall’associazione “Nel Blu Studios” con il patrocinio dell’ANAC (Associazione Nazionale Autori Cinematografici). Oggi verranno proiettati 7 dei corti selezionati alla 34esima edizione del Festival Internazionale dei cortometraggi di Tehran e domani i 6 corti selezioni dal circuito del cinema sperimentale indipendente iraniano.
Seguirà dal 10 al 12 agosto la “Rassegna del Cinema Invisibile”, promossa dall’associazione “Nel Blu Studios” con il patrocinio dell’ANAC (Associazione Nazionale Autori Cinematografici). Una selezione di tre film del Cinema Indipendente italiano prodotti a basso costo, con difficoltà di distribuzione, e per questo rimasti di fatto “invisibili” al grande pubblico. Si tratta di
Benur, di Massimo Andrei,2012
Domenica di Wilma Labate, 2001
Patria di Felice Farina, 2014

Leggi anche