domenica, 19 agosto 2018

Cannes 71: Libre di Michel Toesca

Cannes 71: Libre di Michel Toesca

Cannes, 18 Maggio- Il festival corre verso il finale anche con un documentario firmato da Michel Toesca e presentato fuori concorso: un vero e proprio atto di accusa contro le autorità francesi che sovrintendono all’immigrazione sul confine con l’Italia. Racconta il tema un testimone speciale come Cédric Herrou, agricoltore di la Roya, nel Sud della Francia che da anni convive con la realtà dei migranti abbandonati a sè stessi magari sul bordo della strada – dice all’inizio del film – un giorno ho deciso di portarli a casa, bisognava fare qualcosa”. Nel tempo la sua lotta è diventata quotidiana, e Cédric ha preso a ospitarli regolarmente nella sua casa o sulla sua terra sapendo di rischiare la prigione, “ma non mi importa –dice- perché sono un uomo libero. Proprio come dice il titolo del film: Libre.

Leggi anche