sabato, 25 novembre 2017

Atelier Farnese, sceneggiatori francesi e italiani in tandem

Atelier Farnese, sceneggiatori francesi e italiani in tandem

Cannes, 20 maggio – Si terranno quest’inverno tra Roma e Parigi, è stato annunciato all’Italian Pavillion di Cannes, le sessioni di scrittura,della nuova edizione dell’Atelier Farnese, l’iniziativa voluta dall’ambasciata di Francia nel 2010 per incrementare i rapporti cinematografici tra il nostro Paese e i cigini d’oltralpe.

Stando alla formula, all’autore di un soggetto viene abbinato uno sceneggiatore dell’altro Paese, per lavorare insieme. Gli autori oltre al soggiorno hanno un compenso attribuito dall’Atelier Farnese per facilitare il rapporto con i produttori. Al progetto voluto da MiBACT e CNC hanno contribuito le Regioni Lazio e l’Ile-de France con le rispettive Film Commission e la Collettività territoriale della Corsica. Durante l’incontro, cui hanno partecipato, fra gli altri, Michel Plazanet (CNC),  Mariella Troccoli (Direzione Generale Cinema Mibact), Luciano Sovena (Roma Lazio Film Commission), Aldo Tassone (Atelier Farnèse). è stata anche valutata l’attività del “Fondo di sostegno allo sviluppo delle co-produzioni” creato dal Mibact e Cnc e si è parlato di possibili collaborazioni fra Atelier Farnese, Centro Sperimentale di Roma e Femise di Parigi.

Leggi anche