venerdì, 23 giugno 2017

Al via Bookciak, Azione! 2017

Al via Bookciak, Azione! 2017

Aperte le iscrizioni per Bookciak, Azione! 2017, evento di pre-apertura dei Venice Days col premio dedicato all’intreccio tra cinema e letteratura, per offrire ai giovani filmmaker la vetrina del Festival di Venezia. Quest’anno una nuova sezione: “Memory Ciak”, in collaborazione con lo Spi/CGIL. Iscrizioni entro il 15 giugno e consegna video il 10 luglio.

Con una nuova sezione dedicata alla memoria torna il Premio Bookciak, Azione!, evento di pre-apertura delle Giornate degli Autori alla Mostra del cinema 2017.

Nato per offrire ai giovani filmmaker una importante vetrina come il Festival di Venezia, il Premio Bookciak, Azione! è l’unico concorso dedicato all’intreccio tra cinema e letteratura attraverso i bookciak movies: video di max 3 minuti ispirati ai romanzi della nostra banca dati www.bookciak.it (piattaforma per addetti ai lavori dove trovare la narrativa italiana più “cinematografabile”), candidati a diventare copertine d’autore per gli ebook.

Diversamente dai book trailer, i bookciak movies, formato del tutto innovativo e sperimentale, puntano ad esaltare gli aspetti emotivi e visionari del testo.

Quest’anno il premio, ormai alla VI edizione, si rinnova con l’aggiunta della sezione “Memory Ciak”, creata in collaborazione con LiberEtà, rivista e casa editrice dello Spi-CGIL impegnata da sempre nel confronto tra le generazioni sui temi della memoria, del lavoro e dell’impegno sociale e civile.

Per questa prima edizione di “Memory Ciak”, tra i romanzi pubblicati da LiberEtà abbiamo scelto come fonte d’ispirazione per i bookciak, Il vestito della sposa di Angelina Brasacchio: l’amicizia di due donne travolte dal Novecento mentre la fine del fascismo fa esplodere le lotte dei braccianti. Una storia di formazione, in forma di diario, che oscilla tra pubblico e privato.

Al vincitore della sezione Memory Ciak LiberEtà offrirà una GoPro.

Gli altri romanzi selezionati per il premio Bookciak, Azione! dell’edizione 2017 sono tre:

Il grande animale di Gabriele Di Fronzo (Nottetempo), un difficile rapporto tra padre e figlio sullo sfondo della folgorante educazione sentimentale di un giovane imbalsamatore. Tutta la seduzione dell’abbandono.

Leda di Sara Colaone, Francesco Satta, Luca de Santis (Coconino Press- Fandango).  Scrittrice anarchica e mussulmana fa impazzire il pittore Carlo Carrà e il giovane socialista Benito Mussolini. Leda Rafanelli, una donna orgogliosamente irregolare, in una biografia a fumetti.

Tutti bambini di Giuseppe Zucco (Egg Editore). Siamo stati tutti bambini ma ci siamo dimenticati il mondo dell’infanzia. Otto racconti ci portano a scoprire l’indicibile e le ombre di un tempo che si dilata all’infinito.

Ogni concorrente, per realizzare i suoi video, potrà scegliere un solo titolo tra questi
Per partecipare è necessario iscriversi entro e non oltre il 15 giugno 2017.
I bookciak andranno consegnati entro il 10 luglio 2017.

I bookciak vincitori saranno proiettati il 29 agosto 2017 nel corso dell’evento di pre-apertura dei Venice Days, alla Villa degli Autori del Lido di Venezia, in collaborazione con SNGCI.

Bando, regolamento e iscrizione su www.bookciak.it.

La nuova edizione sarà annunciata nei prossimi mesi.

 

 

Leggi anche