venerdì, 15 dicembre 2017

Addio a Martin Landau

Addio a Martin Landau

Addio a Martin Landau, attore e produttore americano scomparso a 89 anni. Aveva interpretato Bela Lugosi in Ed Wood per il quale ebbe un premio Oscar® come attore non protagonista ma lo ricordiamo soprattutto per essere stato John Koenig, il capitano della della base lunare Alpha nella serie ‘Spazio 1999’, e nelle prime tre stagioni di ‘Missione Impossibile’.

Nella sua lunga carriera Landau, nato a New York il  20 giugno 1928, era stato attore, produttore cinematografico e illustratore. Nato a cresciuto a Brooklyn, era figlio di immigrati austriaci di origine ebraica, e aveva esordito come illustratore a soli 17 anni per il New York Daily News, ma voleva diventare attore debuttò sulle a 23 anni, nel 1951, con Detective Story in un teatro del Maine.Nel 1955 era entrato all’Actors Studio: su 2000 aspiranti furono scelti solo lui e Steve McQueen, e a Landau andò bene , abbastanza presto, dopo la scuola di recitazione, con l’esordio nel cast di ‘Intrigo internazionale’ (1959), di Alfred Hitchcock.

Dopo un periodo buio, con film meno importanti, la sua carriera ebbe una svolta quando a sessant’ anni, nel 1988, apparve al fianco di Jeff Bridges in Tucker – Un uomo e il suo sogno di Francis Ford Coppola, con una nomination agli Oscar® e il Golden Globe. L’anno dopo lo chiamò Woody Allen per Crimini e misfatti (1989). Nel 1995 l’Oscar® come attore non protagonista nel ruolo di un anziano Bela Lugosi in Ed Wood, regia di Tim Burton.

 

 

Leggi anche