lunedì, 24 aprile 2017

Addio a Luca Viotto, Sky 3D

Addio a Luca Viotto, Sky 3D

Un Premio speciale per la regia dei suoi splendidi documentari d’Arte per Sky 3D ci aveva fatto conoscere proprio un anno fa in occasione dei Nastri d’Argento per il documentario Luca Viotto che da ieri notte non c’è più. Lo ha annunciato proprio quello stesso gruppo di lavoro che saluta con uno storico regista Sky, soprattutto un amico, un collega, la persona col sorriso che ha portato nelle case di tanti telespettatori e anche nel mondo dell’Arte e del Cinema, fino ai grandi premi, con un riconoscimento che lo scorso anno ai Nastri, insieme a Cosetta Lagani, Luca aveva ritirato con un filo di timidezza, così poco avvezzo com’era ad riconoscimento pubblico e ufficiale del suo lavoro.

Domani in contemporanea su Sky Cinema, Sky Arte e Sky 3D la sua tv lo ricorda con 27 aprile 2014 – racconto di un evento, San Pietro e le Basiliche Papali di Roma 3D e Firenze e gli Uffizi 3D,

“Luca ci ha svelato i segreti di Raffaello, degli Uffizi a Firenze e delle Basiliche Papali a Roma lavorando molto quando l’umanità dormiva.  E ci  ha accompagnato in tante notti delle stelle firmando la regia delle dirette Oscar griffate Sky Cinema. E  quasi non volesse cambiare abitudine, quasi non volesse disturbare se ne è andato in una notte di febbraio, rapito da un male che sembrava sconfitto e che, invece, ha giocato a nascondino con Luca” scrivono oggi da Sky i suoi colleghi ai quali noi, i giornalisti cinematografici che lo hanno premiato un anno fa per il suo splendido lavoro, ci uniamo nel ricordarlo.

Nato nel 1962, Luca Viotto aveva frequentato  la televisione dal 1984.  Aveva iniziato come editor e poi si era spostato, spinto da una passione viscerale, anche dietro la macchina da presa, in quel ruolo di regista (ma senza disdegnarne altri) che gli ha regalato tante soddisfazioni. Ha firmato nel 2017 Raffaello – Il Principe delle Arti in 3D, nel 2016 San Pietro e le Basiliche Papali di Roma 3D, nel 2015 Firenze e gli Uffizi – Viaggio nel Cuore del Rinascimento e nel 2014 Il Giorno dei Due Papi Santi – 27 Aprile 2014 – Racconto di un Evento (oltre alla regia, anche soggetto e sceneggiatura). Solo un anno fa il suo Firenze e gli Uffizi – Viaggio nel Cuore del Rinascimento ha conquistato  Il Premio Speciale dei Nastri d’Argento.

 

Leggi anche