sabato, 21 settembre 2019

A Venezia la Sardegna in Mostra

A Venezia la Sardegna in Mostra

Venezia, 31 Agosto 2018- Proprio mentre George Clooney chiude il suo set in Gallura, la Sardegna Film Commission presenta i suoi progetti alla Mostra del cinema di Venezia, portando la pattuglia dei suoi autori. Quest’anno Salvatore Mereu, che sta lavorando al suo prossimo film Assandira, è presidente di giuria di Venezia Classici, mentre Peter Marcias presenta alle Giornate degli autori il suo cortometraggio L’Unica lezione, omaggio ad Abbas Kiarostami. Verrà presentato anche il film in realizzazione “Sirena”, diretto da Giorgio B. Borgazzi, sceneggiato dal Premio Strega 2018 Helena Janeczek e Fabrizio Bozzetti, prodotto da Zena Film, Topanga Film e Penny Lane Production. Tra i numerosi progetti, i prossimi film di Marco Amenta, Bonifacio Angius, Igor Biddau, Gianfranco Cabiddu, Giuseppe Casu, Gianni Cesaraccio, Giovanni Coda, Giovanni Columbu, Nicola Contini, Victor Cruz, Alberto Diana, Matteo Incollu, Francesca Lixi, Laura Luchetti, Daniele Maggioni e Maria Grazia Perria, Tomaso Mannoni, Peter Marcias, Davide Melis e Antonia Iaccarino, Pietro Mereu, Daniele Monachella, Andrea Mura, Stefania Muresu, Antonello Murgia, Sergio Naitza, Stefano Odoardi, Fabio Olmi, Marco Antonio Pani, Silvia Perra, Marilisa Piga e Nicoletta Nesler, Francesco Piras, Mario Piredda, Lorenzo Sibiriu, Marisa Vallone, Bepi Vigna, Paolo Zucca.
Il 4 settembre alle 15.00 tra gli appuntamenti in programma l’incontro Premio Solinas – Festival delle Storie returns to Sardinia. L’incontro sarà l’occasione per presentare Il Festival delle Storie in programma a La Maddalena dal 27 al 30 settembre.
A chiudere gli appunamenti del Cinema Made in Sardegna, il 5 settembre alle ore 11.30, presso l’Italian Pavillion nella Sala Tropicana la presentazione del 5° LIFE AFTER OIL International Film Festival insieme alla Fondazione Sardegna Film Commission. Dalla Sardegna, dove è stato interamente girato, parte anche l’avventura diFiore gemello, il film di Laura Luchetti che verrà presentato in prima mondiale al prossimo Festival di Toronto.

Leggi anche